LogoSito rivisto

Modalità di pagamento della tassa annuale di iscrizione all’albo. MAV 2019.   Messaggio agli iscritti.


 


Ultime notizie      

  •  >Per i TSRM e ASSSISTENTI SANITARI
    In caso di mancato recapito:  Cosa fare in caso di non ricevimento del MAV cartaceo     
                                        


  • >Gentile collega (PSTRP) - NON PER TSRM E ASSISTENTI SANITARI
    la informiamo che la procedura per il pagamento della tassa di iscrizione annua 2019 è disponibile ora sul portale https://iscrizioni.alboweb.net La invitiamo ad accedere e a procedere cliccando sul pulsante CLICCA QUI PER PROCEDERE CON IL PAGAMENTO DELLA TASSA DI ISCRIZIONE ANNUA 2019. 

  • >Attenzione: sono pervenute richieste di chiarimenti circa il pagamento online della tassa di iscrizione annua 2019, in quanto il codice del MAV riporta una cifra in più rispetto a quello che il pagamento online prevede. In relazione alla richiesta sopra riportata, si comunica che il codice MAV rilasciato dall’ente esattore è composto di 18 caratteri dei quali i primi due sono “00” (zero zero). Si è riscontrato che alcuni istituti di credito non accettano il primo carattere “0” (zero), pertanto al presentarsi della predetta problematica, al fine di effettuare il pagamento, è sufficiente non digitare il primo “0” (zero) o dare indicazioni in tale senso.


Modalità di Pagamento generali

In base a quanto previsto dalla normativa vigente, anche quest’anno si dovrà provvedere al pagamento della tassa d’iscrizione all’Ordine TSRM PSTRP.

A seguito dell’entrata in vigore della Legge 3/2018 e dei relativi DM, è stato implementato il portale ISCRIZIONI  affinché tutti i professionisti appartenenti al neocostituito Ordine potessero procedere sia all’iscrizione che al pagamento della tassa d’iscrizione annua in modo dematerializzato.

Per le 17 professioni il MAV in formato digitale per l'anno 2019 è scaricabile

dalla piattaforma d'iscrizione, inserendo i propri dati di accesso.


Tale modalità E' ATTIVA  anche per i TSRM e  ASSISTENTI SANITARI se vorranno utilizzarla.

In questo caso i TSRM E ASSISTENTI SANITARI dovranno indicare il PIN contenuto nella lettera o il numero di MAV che riceveranno per posta cartacea. In caso di non ricevimento del MAV, seguire le istruzioni in questa pagina, che sono le stesse anche per chi è già in possesso del PIN: 
Cosa fare in caso di non ricevimento del MAV o per accedere al portale.



Solo per quest’anno e al fine di accompagnare il passaggio dalla tradizionale modalità cartacea a quella dematerializzata, il MAV 2019 per i TSRM ASSISTENTI SANITARI arriverà per posta e sarà  ancora possibile provvedere al pagamento tramite il bollettino MAV allegato, presso tutti gli sportelli bancari o presso gli uffici postali.
Si avvisa, comunque, che a decorrere dal 1° gennaio 2020 il MAV potrà essere scaricato solo in formato elettronico, previa registrazione sul sito istituzionale.

L’importo della tassa di iscrizione annua 2019 e le MODALITÀ DI PAGAMENTO DEL PREMIO per il rinnovo della polizza assicurativa collettiva sulla responsabilità professionale sono stabilite dall’Ordine di appartenenza, secondo gli indirizzi forniti dal Consiglio nazionale straordinario del 27 gennaio 2019, in linea con le sentenze del TAR Piemonte nn. 15 e 16 del 2019.

Tali sentenze, pronunciatesi sul sistema di protezione posto in essere dalla Federazione nazionale per quegli Ordini che avevano deliberato di aderirvi, hanno infatti confermato la validità ed efficacia della polizza in essere, l’obbligo assicurativo in capo ai singoli TSRM e il potere di vigilanza in capo ai singoli Ordini al riguardo.

Secondo tali sentenze, tutti gli iscritti che, sulla polizza collettiva, hanno manifestato la “volontà, espressa o tacita, (…) di aderire alla stipulazione in proprio favore, accettandone anche i vincoli e gli oneri economici” …“continueranno a beneficiare delle coperture dell’assicurazione e di cui hanno sostenuto il costo all’interno della tassa annuale di iscrizione”; tali modalità di manifestazione della volontà del singolo iscritto di adesione alla polizza collettiva restano quindi confermate anche per il 2019.

Come precisato nelle sentenze del TAR Piemonte nn. 15 e 16 del 2019, il singolo professionista è obbligato a stipulare idonea assicurazione per i rischi derivanti dall’esercizio dell’attività professionale (art. 3, comma 5, lettera e, del Dl 13 agosto 2011, n. 138, convertito in legge 14 settembre 2011, n. 148), e analogo obbligo è ribadito, con specifico riferimento agli esercenti professioni sanitarie, con oneri a loro carico, dall’art. 10, commi 2 e 3, della legge n. 24/2017.

Di conseguenza, in caso di mancata adesione al sistema di protezione e relativa polizza collettiva, l’iscritto dovrà documentare all’Ordine di appartenenza di aver soddisfatto l’obbligo assicurativo di legge mediante idonea e adeguata copertura alternativa, conforme ai predetti requisiti di legge.


Determinazione dell’Ordine di Pisa Livorno Grosseto per pagamento MAV 2019   

Modalità per la richiesta rimborso quota  assicurazione

Il Consiglio Direttivo ha stabilito: per i TSRM l’importo della TIA 2019 resta uguale a quello degli scorsi anni: MAV di 126 euro. Ai TSRM che ne faranno richiesta e presenteranno una polizza assicurativa a norma di legge, sarà rimborsato il costo sostenuto dall’Ordine per la copertura assicurativa, 30 euro. La richiesta dovrà pervenire tramite PEC, e dovrà contenere oltre al certificato di polizza stipulato, comprendente le caratteristiche dell'assicurazione, l’IBAN per l’accredito.

Per le altre professioni sanitarie, per le quali non è ancora prevista la copertura assicurativa, il MAV 2019 dei professionisti regolarmente iscritti nel 2018, verrà ridotto di 60 euro: MAV 2019 uguale a 66 euro. Per i professionisti iscritti nel 2019, il MAV 2019 verrà ridotto di 30 euro: MAV 2019 uguale a 96 euro. E’ fatto obbligo ai professionisti (PSTRP) di presentare all’Ordine un certificato di polizza a norma di legge.


Riguardo, infine, all’obbligo assicurativo ribadito dalle sentenze del TAR Piemonte nei confronti dei TSRM, questo deve intendersi esteso anche nei confronti degli esercenti le altre professioni sanitarie appartenenti al neocostituito Ordine.


 

E' opportuno ricordare agli iscritti che la quota d'iscrizione al nostro Ordine, è invariata da dieci anni e prevede questi servizi:

  • Copertura assicurativa per colpa grave per i TSRM - obbligo di legge per i professionisti.
  • Implementazione della mail PEC - obbligo di legge per i professionisti.
  • Acquisizione dei crediti ECM, con contributi in denaro - Obbligo di legge per i professionisti.
  • Organizzazione diretta di eventi formativi.
  • Istituzione di una borsa di studio.
  • Consulenze legali e professionali.
  • Mantenimento e aggiornamento del sito web ufficiale.
  • Newsletter informative.
  • Gestione e apertura degli uffici


Sei qui: Home Notizie Archivio - vedi tutte le notizie MAV 2019 TSRM e PSTRP - Aggiornamento importante